venerdì 7 agosto 2020

Il tributo dei sacerdoti della Versilia nel 1944

I rapporti tra una larga parte del clero italiano e il fascismo possono essere riassunti nelle parole di Pio XI, Papa Ratti, dopo la firma dei Patti Lateranensi con Mussolini.

giovedì 6 agosto 2020

Luigi Mulargia

Questo è il racconto di una vita spezzata a venti anni nei boschi dell'Alta Versilia da cui vedeva lo stesso mare che bagnava la sua Sardegna. Luigi Mulargia era nato a Olbia nel 1924 e visse a Bonorva (Sassari), si arruolò nella Marina Militare nel 1941, presso la base di La Maddalena.

Amos Paoli

Amos Paoli era un giovane partigiano versiliese. La sua breve vita è un grande esempio di impegno politico e civile. Amos nacque a Barga nel 1917, dove il padre si era temporaneamente trasferito per motivi di lavoro.

Le donne nella Versilia resistente

Una parte importante di quello che fu la resistenza apuana sono le donne italiane. Quelle che salirono sui monti per combattere nelle formazioni partigiane e quelle che rimasero nei paesi, sole con i figli e i vecchi.

I partigiani sulle Apuane

Nel teatro di guerra versiliese dal 1994 al 1945 hanno operato diverse formazioni partigiane. Questa è la cronologia di quegli anni e i suoi protagonisti.

mercoledì 5 agosto 2020

Piero Calamandrei

A Marina di Massa, in località Poveromo, Piero Calamandrei, illustre giurista, costruì subito prima della guerra una villino, fra i pini, dalla cui torretta poteva vedere il mare e le Apuane.

La scia di sangue innocente in Versilia nel 1944

Dal settembre 1943 al maggio 1945 in Italia i nazifascisti  misero in atto una vera e propria “guerra ai civili”.  Le SS e la Wehrmacht, con il concorso delle Brigate Nere, della Decima Mas e di altri reparti repubblichini, si resero protagoniste di un’impressionante serie di atroci crimini.

I macellai di Sant'Anna


Nel piccolo triangolo versiliese c’è molta più gente armata di quanto si possa pensare: tutte le forze in campo sono consapevoli che il momento della resa dei conti è arrivato. 

martedì 4 agosto 2020

La situazione in Versilia nell'estate del 1944

Lo scontro, inizialmente fra partigiani e fascisti, nella primavera-estate ’44 è salito di livello: si passa a nazisti (e milizie armate repubblichine) contro i partigiani.

lunedì 3 agosto 2020

Sant'Anna di Stazzema nel 1944

Com'era Sant'Anna in quell'estate del 1944? Cosa sta succedendo nel paesino sperduto tra i boschi delle Apuane. E' nel bel mezzo della linea gotica ancora da terminare, pieno di sfollati di ogni tipo, con i partigiani sulle alture che incalzano tedeschi e fascisti mentre gli Alleati avanzano.